E’ questa la lotta alla povertà?

E’ questa la lotta alla povertà?

La povertà è fastidiosa?

Sì, per i poveri  è molto fastidiosa.

Risposta sbagliata!

La povertà è fastidiosa per i cittadini che, magari facendo shopping, frequentano i centri storici il cui decoro va garantito a suon di ordinanze comunali che dichiarano guerra ai poveri con multe variabili da 25 a 500 euro.

E’ accaduto in più di una città italiana, ultimamente anche a Como, in applicazione del Decreto Sicurezza Minniti  che dà ai sindaci  il potere di allontanare dai centri storici chiunque venga considerato “indecoroso” senza che abbia commesso reati o che risulti indagato.

Ebbene sì le Istituzioni del nostro Paese ci stanno dicendo che, se gli ultimi da qualche parte devono andare, allora vadano nelle periferie tanto lì abitano i penultimi e poco cambia.

Non si allontana la povertà allontanando i poveri, anzi si rischia di farli percepire come delinquenti, come nemici da combattere, da poter umiliare.

Molto più impegnativa è la lotta contro le cause politiche ed economiche della povertà, che sono alla base delle condizioni di disuguaglianza e di limitazione della libertà e della dignità in cui sono costretti a vivere  milioni di esseri umani.

Sappiano le nostre Istituzioni che molti cittadini e molte associazioni in questa lotta sono e continueranno ad essere impegnati pronti a battersi anche contro forme di ingiustizia istituzionale.

Al fianco dei più deboli ora e sempre!

BIR