MettiMi in Movimento

Il progetto è nato dalla voglia e dalla volontà di tre associazioni del territorio milanese – Amani, Bambini in Romania e IPSIA Milano – di trovare delle modalità inclusive, in particolare rivolte ai giovani, di promuovere il volontariato come agente di sviluppo locale, diffondendo e stimolando il senso di cittadinanza attiva.

L’obiettivo che le tre OdV si sono poste è stato quello, attraverso incontri di sensibilizzazione, eventi e formazione, di attivare un numero maggiore di volontari per rispondere alle esigenze del contesto milanese e in particolare focalizzandosi su due specifiche zone della città di Milano: le zone 5 e 6. L’intento è stato non solo di stimolare i giovani alla riflessione ma renderli cittadini coscienti e attivi, pronti a confrontarsi con le problematiche del loro territorio di residenza, con il luogo ed il quartiere dove abitano e con il vicino di casa che spesso è il primo soggetto con cui emergono conflitti e scontri causati da diversità culturale, differenza di genere e discriminazione.

Al fine di concretizzare la proposta di attivazione sul territorio è stata identificata una rete di realtà inserite sulle due zone che hanno manifestato l’esigenza di aumentare e/o potenziare i propri volontari per affrontare le numerose richieste di sostegno. Le Parrocchie San Curato d’Ars e Maria Madre della Chiesa e Cooperativa Spazio Aperto Servizi sono i partner individuati e coinvolti nel progetto. Tre soggetti operativi da anni con servizi a sostegno delle fasce deboli con centri che si occupano di doposcuola, Custodia Sociale, supporto alla disabilità, sostegno ai centri diurni per presa in carico di anziani e famiglie.

MettiMi in Movimento rientra nel Bando Volontariato 2014, promosso e finanziato da Ciessevi – Centri di Servizio per il Volontariato, il Comitato di Gestione del Fondo Speciale e la Fondazione Cariplo.