Il lunedì in una piccola casa

Il lunedì in una piccola casa
si ritrova della gente strana
c’è chi sfasa
e chi si sbrana
altri ancor bevon birra
che è assai meglio della mirra
poi il solito babbione
vien mandato a cucinare
per poi non parlare
di chi lava, che coglione!
Tutti a tavola, è gia pronto
Pasta al sugo senza sconto!
Dei bei gossip è il momento
Non puoi non dare il tuo commento!
Ma ora basta delirare
Qui ci tocca lavorare!
Manda mail, chiama quello
Scrivi questo che è più bello
Aggiorna il file, inventa il logo,
chi fa i turni per quel luogo?
I banchetti son da fare
Qui ci tocca ancor restare,
dai resisti, non andare
la lotteria è da preparare!
I biglietti sono mille
E le mani fan scintille,
sono tutti da piegare
e in un vaso rimestare!
Ma sorridi e ridi dai
Guarda attorno con chi sei
Brinda ancora che fa bene
allontanar tutte le pene!
Cosa aspetti, salta dentro
Ti trasformi in gran portento!
Se dei pazzi vuoi far parte
Vieni qui e impara l’arte!

Sofia