Diario di bordo da Constanta #DAY3

Giorno libero a Constanța, pranzo con carnazza rumena, bagno al mare, fotografie sparse a immortalare la bellezza che vedo intorno.
Quasi tutta negli sguardi dei nani grandi che sono qui con me, anzi che più di me hanno scelto di passare due settimane delle loro vacanze in un orfanotrofio in Romania.
Mi godo il loro stupore e la loro rabbia verso il mondo.
Quelli che non vorrei mai perdere. “I giovani non fanno un cazzo? Dillo a tua sorella, bobaz!”
(Nella foto Margherita che legge Q. Dei Wu Ming quando si chiamavano ancora Luther Blissett. Prima edizione copyleft per Einaudi uscita nel 1999). Soundtrack: Good Riddance. Time Of Your Life